Maggio 14, 2021

I migliori vini brasiliani del 2020

Anche se il Brasile è il paese sudamericano della birra per antonomasia, dalla pandemia si è visto un aumento del 39% del numero di bevitori di vino nel paese, soprattutto nello stato di Sao Paulo.

I dati del 2020 parlano chiaro: un brasiliano beve in media 2,82 litri di vino a persona, mentre nel 2019 il consumo medio era di circa 2 litri.

L’edizione 2020 del Decanter World Wine Awards (DWWA), la più grande competizione enofila al mondo, ha evidenziato ben 10 vini brasiliani che si sono distinti tra più di più di 16.500 vini in gara!

Alcuni di questi hanno ricevuto punteggi compresi tra 87 e 92 punti e sono stati premiati con medaglie d'argento e di bronzo! 

 

I 10 migliori vini brasiliani del 2020:

Storia Merlot 2015 (Casa Valduga)

È uno dei vini brasiliani più acclamati. Prodotto nella Serra Gaúcha dalla cantina Casa Valduga, questo delizioso vino è maturato per 20 mesi in botti di rovere francese. Con aromi di spezie e frutti rossi, le note di uva passa e frutta secca sono sorprendenti. 

Ottimo accompagnamento per formaggi, cioccolatini (prevalentemente amari), sughi dal sapore intenso e arrosti di carne.

 

Prosecco Rosé Brut 2019 (Cantina Garibaldi)

È il primo Prosecco Rosé prodotto in Brasile. Fatto sempre nella Serra Gaúcha, dalla Cantina (in portoghese Vinícola) Garibaldi, questo spumante sta guadagnando molta popolarità. 

La sua colorazione rosa è data dalle uve Pinot Nero, che rappresentano il 5% nella sua composizione. Il suo aroma ha un contenuto di agrumi, fragole e fiori rossi. Un vino denso e molto delicato. Si abbina perfettamente a minestre e passate, insalate, pesce e frutti di mare in genere.

 

Tempos de Goes Reserva Sauvignon Blanc 2019 (Cantina Góes)

Prodotto a São Roque, a Sao Paulo, questo è un vino bianco secco pregiato, classificato dagli specialisti come "l’essenza paulista" (abitanti di Sao Paulo), in quanto ha un gusto marcato ma di facile consumo. 

Ha una leggera freschezza naturale e una forte espressione aromatica, che ricorda i frutti tropicali, le spezie e i fichi. Ottimo da servire con risotti ai frutti di mare, pesce alla griglia, insalate (senza aceto) e piatti vegetariani con cereali ed erbe aromatiche.

 

Terroir Chardonnay 2019 (Casa Valduga)

Prodotto nella Serra Gaúcha dalla cantina Casa Valduga, questo vino bianco secco 100% Chardonnay, è già stato premiato in diversi concorsi. 

Vino fresco ed equilibrato ha conquistato molti estimatori per l'intensità degli aromi, con note di frutti tropicali freschi, come ananas e pera, e anche per la sua impressionante finezza! 

Il suo spiccato sapore fruttato si sposa bene con pasta con sughi delicati, pesce alla griglia, frutti di mare e formaggi cremosi.

 

Vale da Pedra Sirah 2018 (Guaspari)

Prodotto a Espírito Santo, dalla cantina Guaspari, questo vino viene invecchiato per sette mesi in botti di rovere francese. È un vino 100% Sirah, un impressionante mix di sapori che completano e incantano! 

Al gusto, presenta tracce di caffè espresso, molto equilibrato nella sua acidità. Ha aromi di prugna, cassis*, jaboticaba* e un leggerissimo retrogusto salato.

Può essere servito con piatti di cacciagione, carré di agnello, cuscus marocchino e verdure al curry.

* frutta tipicamente brasiliana.

 

Fumé Blanche Sauvignon Blanc 2019 (Vinicola Ferreira)

Prodotto da Vinícola Ferreira, situata a Serra da Mantiqueira (Minas Gerais), questo è un vino bianco dal sapore complesso, ma molto aromatico e fresco. 

Ha un aroma di erbe, frutto della passione, ananas e frutti tropicali. Per la sua spiccata acidità si sposa molto bene con pasta, formaggi leggeri, pesce e insalate.

 

Luiz Porto Cabernet Sauvignon 2015 (Luiz Porto Fine Wines)

Prodotto dalla Vinícola Luiz Porto Vinhos Finos, a Minas Gerais, questo vino rosso 100% Cabernet Sauvignon è invecchiato per dodici mesi in botti di rovere francese. 

È un vino dal profumo delicato, elegante e complesso. Il suo palato sorprende per il contenuto balsamico e di spezie sottili e soprattutto per la purezza e la finezza del frutto. 

Ideale per accompagnare costine di maiale, risotti, fagioli e arrosti di carne.

 

Terroir Merlot 2015 (Casa Valduga)

Prodotto nella Serra Gaúcha dalla cantina Casa Valduga e conservato per otto mesi in botti di rovere francese, questo vino rosso in edizione limitata è prodotto con uve provenienti da vigneti di produzione. 

Con uno straordinario sapore di cacao, vaniglia, mora e prugna, si abbina a risotti con funghi, arrosti, ragù e formaggi stagionati.

 

Brandina Assemblage 2014 (Villa Santa Maria)

Prodotto dalla cantina Villa Santa Maria, questo delizioso vino rosso ha l'aroma di frutta matura, come ciliegie e prugne, caffè e spezie. 

Nella sua composizione, c’è il 12% di Cabernet Sauvignon, il 17% di Cabernet e il 71% di Merlot. Dal sapore leggero e gradevole, si sposa bene con risotti e pasta, formaggi a pasta molle e carni leggere.

 

Paradigma Rotto Cabernet Sauvignon 2011 (Vinicola Franco Italiano)

Prodotto dalla Vinícola Franco Italiano, e maturato per 24 mesi in botti di rovere francese, Paradigma Rotto Cabernet Sauvignon 2011 è un vino con una gradazione alcolica più intensa. 

Ha sentori di cuoio e un sapore tostato, oriundi dal legno. Ha un'acidità ben equilibrata e aromi di tabacco, frutti scuri maturi e funghi. Perfetto da servire con formaggi stagionati, risotti più intensi e carni grasse rosse.

blog vino
Michele Valente
author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram